Alla cortese attenzione del

Presidente della Regione Sardegna

All’assessora del Turismo, artigianato

e commercio della Regione Sardegna

Dott. ssa Barbara Argiolas

OGGETTO: bandi per la concessione dei contributi ai Centri Commerciali Naturali

Ill. mi Presidente e assessora,

il giorno 6 marzo scorso, siamo venuti a conoscenza del fatto che tra le sfide inserite nella lettera di mandato su Turismo, artigianato e commercio per il proseguo della legislatura c’è anche quella relativa all’applicazione delle leggi sul commercio e sull’artigianato.

A tal proposito vogliamo richiamare la vostra attenzione sulla legge regionale 18 maggio 2006, n.5 che disciplina l’esercizio dell’attività commerciale nel territorio della Sardegna in armonia con i principi comunitari e costituzionali e che prevede nel suo titolo IV gli incentivi a favore dei Centri Commerciali Naturali. Gli ultimi bandi per la concessione dei contributi ai Centri Commerciali Naturali per la realizzazione di programmi annuali di promozione, nonostante la crisi economica in corso, risalgono agli anni 2012 e 2013.

Noi riteniamo che i centri commerciali naturali, riconosciuti da un albo regionale e definiti nella legge regionale n. 5 del 2005, siano uno degli importanti strumenti utili a rivitalizzare i centri urbani, promuovere la migliore qualità dell’offerta e dell’accoglienza turistica e di tutti gli utenti.

Sono i luoghi punto di incontro dei cittadini e simbolo dell’unità e dell’identità delle comunità locali. Sono un’attrattiva per il nostro turismo ma anche in grado di costruire le condizioni per soddisfare i bisogni dei consumatori abituali.

La capacità di sviluppare nei territori politiche attive e la crescita e lo sviluppo delle specificità e le identità locali sono un’efficace risposta alle insidie della globalizzazione e alla nascita nel recente passato delle grandi catene commerciali.

Pertanto riteniamo necessario promuovere modelli in grado di tracciare uno sviluppo strategico e integrato dell’offerta turistica, commerciale e culturale dei centri del piccolo commercio.

Il ripristino dei contributi e la riattivazione dei bandi, questioni sulle quali vi chiediamo un impegno politico, sarebbero atti preziosi per aiutarci a valorizzare le nostre aree a vocazione commerciale e artigianale affinché si possa incentivare l’integrazione e l’aggregazione degli esercizi commerciali in ambito urbano e sostenere il tessuto sociale, economico e produttivo.

Saluti e buon lavoro,

Matteo Massa (consigliere comunale Cagliari)

Marco Manca (consigliere comunale Sassari)

Simone Pinna (consigliere comunale Iglesias)

Paola Conticelli (consigliera comunale Porto Torres)

Andrea Zucca (consigliere comunale Monserrato)

Roberto Loi (consigliere comunale Sinnai)

Francesca Tuveri (assessora al Turismo Guspini)

Arianna Carola (consigliera comunale La Maddalena)

Ignazio Murgia (consigliere comunale Dolianova)

Rita Pintus (assessora alle Attività Produttive Elmas)

Stefania Spiga (consigliera comunale San Sperate)

Salvatorina Biddau (consigliera comunale Bosa)

Alfonso Campus (assessore al Turismo Bosa)

Michele Schirru (vicesindaco Arbus)

Salvatore Puggioni (consigliere comunale Carloforte)

Filomena Deriu (consigliera comunale Ghilarza)

Roberto Ibba (consigliere comunale Sardara)

Ercole Melis (vicesindaco Sardara)

Gian Mario Pira (consigliere comunale Gavoi)

Foto di Fabio Manca

Originally published at matteomassa.wordpress.com on March 13, 2017.

Categorie: Newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *