Carissime, carissimi,

l’ultimo mio aggiornamento su quanto si fa in consiglio comunale risale a diversi mesi fa.

Nel mentre sto lavorando per provare a costruire un sito dove poter rendicontare, esprimere opinioni, pubblicizzare quanto di buono facciamo con più semplicità. Userò la piattaforma Medium, qui il link per seguire: https://medium.com/@matteomassa.

Come sempre potrete rimanere informati quotidianamente sulla mia pagina Facebook www.facebook.com/matteomassa.Cagliari, su Twitter twitter.com/MatteoMassa85 e perfino su Google+ plus.google.com/+MatteoMassa.

Vi invito per altro a scrivermi o contattarmi per domande, dubbi, disaccordi, riflessioni, e soprattutto vostre proposte per la città.

Cerco di riassumere per punti, per non farla lunga, l’attività svolta e le novità principali ripromettendomi di inviare questa newsletter con maggiore frequenza.

La lettera che avevo inviato assieme a altri 18 amministratori comunali dell’Isola sui finanziamenti per i Centri Commerciali naturali ha avuto risposta positiva. La Regione ha stanziato i fondi, dopo due anni di assenza del bando, e rilanciato l’albo dei CCN. E’ nato tra l’altro il Centro Commerciale Naturale Is Mirrionis, notizia molto positiva per il quartiere.

La mozione sull’estensione delle aree pedonali nel centro storico ha avuto seguito e è stata approfondita e migliorata nei lavori della commissione Mobilità (un riingraziamento al Presidente Fabrizio Marcello è doveroso) e sarà portata in aula.

Come prima risposta la pedonalizzazione stagionale di alcune strade della Marina (via Cavou, ultimo tratto di via Sardegna, via Porcile tra le altre) è stata anticipata di un mese rispetto agli anni scorsi e è stata operativa dal 1 giugno, e è stata deliberata la pedonalizzazione totale della via Manno dal 1 agosto 2017 al 1 agosto 2018.

Credo che anche la sperimentazione sulla via Roma, che ha animato un interessante dibattito quest’estate, sia un atto coraggioso che spinge a ripensare ancora la mobilità verso un centro storico senza automobili.

Grazie al lavoro svolto da molti e a una proposta di deliberazione del collega Fabrizio Rodin che ho co-firmato e la successiva ordinanza del Sindaco Zedda, a Cagliari le slot machine avranno orari limitati (dalle 9 alle 12 e dalle 18 alle 23) e le nuove installazioni o le nuove sale da gioco dovranno avere una distanza minima di 500 metri dai luoghi sensibili come istituti scolastici di ogni ordine e grado, strutture sanitarie ed ospedaliere, luoghi di culto.

Ho partecipato attivamente alla mozione sul problema abitativo degli studenti universitari, proposta dalla commissione Patrimonio, Politiche della Casa e Mobilità, che ha prodotto per adesso un dibattito in aula con l’apporto di (e il confronto tra) rappresentanze studentesche, assessorato regionale, rettorato e ERSU. Qui il mio intervento in aula: www.facebook.com/matteomassa.Cagliari/posts/1943194945968506:0

Ho presentato una mozione sul turismo in libertà in camper e in caravan, che la commissione Turismo (presieduta dalla Presidente Gabriella Deidda che ringrazio) ha fatto propria e votato all’unanimità. Chiedo alla Giunta che si accelerino i lavori per l’area sosta di via san Paolo, che si partecipi al bando per i Comuni dell’Associazione Produttori Camper per la realizzazione di una ulteriore area, che si individuino aree provvisorie in occasione dei grandi eventi cittadini.

Assieme al Presidente Alessio Alias, mitico compagno del gruppo consiliare, ho portato in commissione Verde Pubblico una mozione per un nuovo canile comunale e iniziative per il miglioramento del rapporto uomo-animale. La proposta saliente è quella di realizzare un “Parco Canile” in una nuova area della città, facilmente raggiungibile con mezzi pubblici e privati. Un polo di servizi cinofili rivolti alla cittadinanza per attività educative, di sensibilizzazione e consulenza, con maggiori e migliori spazi di vita e di libertà per i cani ospitati.

Sono convinto che le tematiche animaliste siano un patrimonio dal quale attingere per una città attenta anche al benessere degli animali e al ruolo sociale che in particolare cani e gatti possono svolgere nei confronti di tante categorie di cittadini, ad esempio nell’educazione all’affettività. Mi piacerebbe prossimamente approfondire questi temi insieme. Chi è interessato mi scriva.

Ultimo atto presentato da me come primo firmatario è un ordine del giorno su iniziative da intraprendere sui mancati investimenti della Regione Sardegna per gli interventi delegati al Comune di Cagliari su Villa Laura e ex cantiere Cocco. Vi allego anche articolo dell’Unione Sarda di sabato. Un altro approfondimento dovrebbe uscire sul giornale domani martedì 14 novembre.

Prima di salutarvi credo sia giusto — ci tengo — un piccolo riassunto di quanto portato all’attenzione dai miei colleghi del gruppo consigliare Progressisti Sardi.

Anna Puddu ha in questi mesi presentato una mozione relativa a interventi per contrastare la violenza sulle donne (approvata), una mozione per l’adesione al Sistema Protezione Richiedenti Asilo e Rifugiati per minori stranieri non accompagnati e per la promozione dell’accoglienza e dell’affido familiare (approvata), una mozione su linee di indirizzo in contrasto alla grave emarginazione adulta (approvata), una mozione sull’emergenza freddo e diritti civili (da discutere in aula), più altre mozioni come Presidente della commissione Lavori Pubblici.

Alessio Alias ha sottoposto all’aula una mozione sulla ciclabilità in viale Marconi, che è stata approvata, e una mozione per la riqualificazione delle aree limitrofe alle via Kock e alla via Guzzoni degli Ancarani (approvata). Ha inoltre il merito di avere affrontato come Presidente della commissione Cultura e Verde Pubblico i temi, tra gli altri, dell’albo delle associazioni culturali e della revisione del regolamento sull’adozione del verde pubblico da parte dei cittadini. Regolamenti attualmente al vaglio degli uffici e che dovranno ancora approdare in aula.

Vi ringrazio per l’attenzione che deciderete di darmi e vi saluto. A sa prossima.
Un abbraccio,
Matteo Massa

Categorie: Newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *